martedì 23 luglio 2013

Festina Bicycle Film Festival



Con le pinne, fucile ed occhiali... no, riproviamo. Con sellino, caschetto e manubrio.
Approfittate dell'estate in corso per abituarvi all'idea: dal 26 al 29 settembre arriva a Firenze il BICYCLE FILM FESTIVAL. Quattro giorni di cinema nello spazio Alcatraz alla Stazione Leopolda, musica e arte per celebrare uno dei più potenti cambiamenti culturali dell'ultimo decennio e un nuovo modo di pensare lo spazio e la città. Su due ruote. 

E’ partito a giugno dagli storici Anthology Film Archives del Lower East Side e arriverà per la prima volta a Firenze in contemporanea con i Mondiali di Ciclismo. In un anno toccherà trenta città in tutto il mondo: Rio de Janeiro, Bruxelles, Buenos Aires, Tokyo, Sidney, San Francisco, Istanbul, Londra. Il Bicycle Film Festival nasce da uno scontro, nel vero senso della parola. Quando il suo inventore, Brendt Barbur, viene investito da un autobus mentre pedala per le strade di New York viene fulminato da un’idea: trasformare quell’esperienza in qualcosa di positivo. L’anno seguente inaugura la prima edizione del BFF a Manhattan. Film, concerti, arte, design, contest, tutto per celebrare l’universo in continuo mutamento del ciclismo urbano e il coraggio di chi lo sceglie ogni giorno. 

Programma completo e trailer dei film presto disponibili su  www.bicyclefilmfestival.com/firenze

1 commento:

  1. Che bellezza!
    Non sai quanto mi piace questo post, FESTINA!
    Luci

    RispondiElimina