martedì 3 luglio 2012

Festina A Saperlo Prima

Sono andata a salutarla a fine spettacolo e mi ha abbracciato forte per tre volte. Una che le cose le fa di cuore, quanta gente contiene in sé.

Stasera mi sono immersa in A Saperlo Prima... (nascevo altrove)spettacolo di Silvia Frasson dedicato ai principini medicei e ai loro destini. Tra il lago e le piante rampicanti color ramarro del parco di villa Peyron (via di Vincigliata, Fiesole), due donne in scena. All'esecuzione di Naomi Berril sono affidate tutte le musiche dal vivo, per voce, violoncello e fisarmonica: ritmi, ninnananne e altri brani utili da conoscere per addormentare figlioli. So Honey / Keep smilin' thru / Just like you / Always do
In parallelo con Silvia vedono la luce Cristiana e Margherita, Cosimo e anche i suoi tre figli. In due braccia, due occhi e dieci dita ci stanno tutti, accompagnati dalle movenze di un'intera corte di servi.

Spettacolo previsto fino all'8 luglio, non rimandate. Prenotazioni info@mesemediceo.it (lasciate recapito telefonico). Biglietto 14 euro - ridotto 12. 

La decima e ultima edizione del Mese Mediceo procede verso il gran finale dell'11 e 12 luglio al Teatro Romano di Fiesole.
More info>>Link

2 commenti:

  1. Silvia è grande!! Hai ragione, ha un cuore grande e una capacità di amare che si riversa a fiumi su tutti!!!!

    RispondiElimina
  2. Io boh, sono uscita da quella serata con un sacco di emozioni che mi turbinavano in testa e nella pancia, non sapevo se ridere o piangere e se piangere di gioia o di dolore. Tra Naomi che pareva toccare non le corde del suo violoncello ma direttamente quelle della mia interiorità, del mio inconscio della mia anima, e Silvia che catturava la mia attenzione in modo magnetico, e ha creato un finale che pareva parlasse di me.. io boh, tornerei a sentirle mille e mille volte. P.S Silvia io col lago c'ho parlato, spero che mi ascolti come ascoltano le colline e se così sarà, te lo farò sapere ;)

    RispondiElimina