giovedì 21 aprile 2011

Festina e il pratino pasquale

Le tradizioni sono importanti in ogni società, ma non vanno prese come oro colato né come realtà immutabili. Alcune vengono inventate, altre recuperate dopo secoli di latenza, altre semplicemente superate e viste in seguito come barbare.
Se a Pasqua migliaia di cucine si apprestano a cucinare l'agnello, Festina vi parla di un'usanza nordica per entrare in clima di festa. Barbara, la mia amica mezza finlandese, mi scrive come realizzare un Pratino Pasquale come se fossimo ad Helsinki:
non ci sono vere e proprie istruzioni credo...metti semini di erba gatta in poco terriccio e aggiungi pulcini/conoglietti/animaletti per creare l'atmosfera primaverile! per loro a pasqua non è ancora tutto in fiore, ma così è un po' come anticipare la primavera in casa?! e poi come vedi i finnici si sbizzarriscono per scegliere il contenitore o la superifice in cui piantarlo!
Gallery fotografica di ispirazione>>Link
IDEA AGGREGATIVA PER IL PRANZO DI PASQUA>>LINK

Nessun commento:

Posta un commento