sabato 22 gennaio 2011

Festina alla Casalinga

Sono stata a pranzo alla Casalinga in Santo Spirito e ogni volta vengo via con la voglia di tornarci e la sensazione di fare parte dell'Oltrarno un po' più di prima. Sarà perchè oggi ho scoperto che la signora che fa la cameriera ha la passione delle immersioni e adesso me la so immaginare con le bombole in mari lontani. E quando è all'estero dice che le manca il pane e perde sempre qualche chilo.
Sarà perchè all'ingresso c'è un vagone di noccioline tostate che ti dice Benvenuto, prendine pure un po'. Sarà perchè l'atmosfera è informale ma si mangia bene come quando cucina la nonna.
Per darvi un'idea, ecco cosa ho ordinato oggi:
Crostini toscani (vengono serviti caldi)
Roastbeef (tenero, saporito con aggiunta di sughetto)
Piselli all'olio
Torta di Ricotta (con fondo di Oro Saiwa e Nocciole.
All'uscita mi hanno perfino fotocopiato la ricetta)
Costo medio: 15 euro a testa.
Sono stata bene per tutta la giornata, Festina lo consiglia: sono aperti sia a pranzo che a cena.
Il sito>>Link

4 commenti:

  1. il mio ristorante preferito

    RispondiElimina
  2. Dovresti provare la braciola fritta della Lola al Chicco di caffè, è la sua specialità e la fa solo il Sabato.

    RispondiElimina
  3. Era la mia trattoria prefita quando stavo a Firenze negli anni 80/90. Che ricordi... Come mi manca!!

    RispondiElimina