lunedì 7 giugno 2010

Festina e l'estate al Bargello

Si fa presto a dire cortile. Quello del Museo del Bargello (via del Proconsolo, 4) è un'esperienza più che un luogo, e questa estate diventa palcoscenico per una serie di spettacoli sopra le righe.
Sono stata ieri a vedere L'uomo dal fiore in bocca con Sandro Lombardi e Roberto Latini: scarpe da clown, altalena di pume sospesa sul pozzo, mortaretti e raffiche di parole. La vita merita di essere vissuta e sgocciolata, finchè esisteranno godimenti come quello delle albicocche mature. Pirandello schiaffeggia la mia ipocondria ed attira anche il sindaco Renzi tra gli spettatori.

Ma il Bargello non si ferma qui ed adesso è intento a lucidare le sue ombre per l'arrivo di Dracula, che dal 26 giugno al 9 luglio farà razzia di fanciulle tutti i giorni, ore 21.15, tranne i lunedì. Si tratta dell'atteso spettacolo in lingua inglese della compagnia Florence English Speaking Theatrical Artists, altrimenti detta F.E.S.T.A. ed in effetti anche nella formula ricorda la programmazione estiva made in London. L'animo gotico del Bargello si cimenta nel dilemma Bene versus Male a suon di duelli, azione ed effetti speciali. (Costo biglietto intero 25 euro)

Tra gli altri eventi in programma, la danza con il XXI Florence Dance Festival (evento inaugurale 12 luglio) e la musica classica con l'Orchestra da Camera Fiorentina ed i Fiati Solisti del Maggio Musicale Fiorentino e Toscana Classica.
Il programma completo cliccando qui >>Link

1 commento:

  1. meraviglioso, non vedo l'ora di essere terrorizzata!!!

    RispondiElimina