giovedì 4 novembre 2010

Festina attenta all'alluvione!

Certe pagine nere sono difficili da smacchiare. A Firenze correva l'anno 1966 quando l'Arno ruppe gli argini e invase la città con l'alluvione. Sono tante le parole che tornano alla mente pensando a questo evento: Angeli del Fango, Morti civili ed animali (per es. quelli ospiti dello zoo delle Cascine come lo storico Canapone), Lavori successivi di prevenzione di fenomeni simili.
Festina spende due righe per una denuncia che le brucia: Cosa stiamo aspettando a mettere in sicurezza tutto il territorio italiano, da Massa a Messina?

Il Centro di Documentazione di San Niccolò ha organizzato per oggi 4 novembre una mostra-incontro dal titolo: Alluvione 1966? Io c'ero e mi ricordo che................ nelle sale del Circolo URL di via San Niccolò, dalle 17:30 alle 20:30. Tra le immagini a disposizione per entrare nei territori della paura, del ricordo, della coesione sociale nell'emergenza, Festina vi anticipa questa in alto: il livello dell'acqua raggiunge quasi per intero l'altezza della porta San Miniato, un paio di automobili sono state messe in salvo su per la salita, alla finestra del palazzo in angolo la mamma e la moglie di uno dei fondatori del Centro di Documentazione: Fernando Sancasciani.

La canzone di Marasco sull'alluvione, cliccando qui>>Link

Nessun commento:

Posta un commento