mercoledì 14 giugno 2017

Festina RFFF protagonisti: Unatu Tagi

festina lente



"Sara, ma tu come ti chiami davvero?"
"Mi chiamo Unatu Tagi, ma quando sono arrivata in Italia non lo potevano scrivere, e allora hanno messo Sara. E da lì.. Sara sempre Sara"


Unatu sarà la chef protagonista della serata del 27 giugno presso il Ristorante Quinoa (Vicolo di Santa Maria Maggiore, 1- Firenze). L'incontro tra lei e Simone e Monica al locale ha prodotto un menu interamente pensato per rendere onore alla sua cucina. Avremo:
Antipasto di falafel e hummus
Injera di pollo e verdure con pane di Teff
Aibé (uno yogurt colato e lavorato con miele e frutta secca).


Unatu Tagi, detta Sara, è nata nel 1987 a Gondar (antica capitale imperiale nel nord dell’Etiopia); è vissuta a lungo ad Addis Abeba dove ha avuto una prima esperienza in un ristorante per un anno. Durante le sue tappe migratorie ha lavorato due anni in Sudan come cuoca poi è arrivata in Italia nel 2009. Ha lo status di rifugiata. E’ sposata, ha una bambina di 7 anni. Vive con la sua famiglia presso il Villaggio La Brocchi a Borgo San Lorenzo (un complesso articolato di più strutture, di proprietà dell’Istituto degli Innocenti di Firenze e gestito dall’Associazione Progetto Accoglienza che accoglie e accompagna famiglie migranti, ha attivato un centro di documentazione interculturale e di educazione alla pace e pratica un laboratorio d’interazione fra popoli). 
Sara lavora presso il ristorante Ethnos del Villaggio gestito dall’Associazione Ethnos. Ha svolto in Italia un corso di qualificazione e proposto un menu di ricette tipiche africane, in particolare etiopi, molto apprezzati dalla clientela del ristorante Ethnos.

Serata al Quinoa del 27/06 su prenotazione, menu fisso costo 20 euro (alcolici a parte).
Per prenotazioni www.ristorantequinoa.it tel 055 290876

Da lunedì 26 a venerdì 30 giugno preparatevi ad una settimana intensa e multiculturale.

lunedì 26- chef Awon (cucina pakistana) alla Brac
martedì 27- chef Sara (cucina etiope) da Quiona
mercoledì 28- chef Awon (cucina pakistana) da Zenzero
giovedì 29- chef Masoud (cucina afghana) da Culinaria 
venerdì 30- festa finale a Borgo San Lorenzo presso ristorante Ethnos
(cucina africana-internazionale)



Foto di Sabrina Ingrassia e Antonella Bundu

Nessun commento:

Posta un commento