domenica 17 aprile 2016

Festina Quellocheleguidenondicono #1

 Sì bellini i locali del centro, con i loro dehors e le tapas tanto di moda da un anno a questa parte. Ma è fuori dalle mura del centro che si scovano angolini in stile verace fiorentino su cui è arrivato il momento di puntare i riflettori.

Volete conoscere Firenze ed i suoi quartieri?
Vi svelo il nome dei bar in cui mi fermo ogni volta che passo. Vi prego aggiungete i vostri preferiti, così realizziamo una spettacolare geografia della fiorentinità.
  
Rifredi 
BAR FRANCO - via Reginaldo Giuliano 114 r
Con un vodka aperol diventi ignara del traffico e delle disgrazie della Fiorentina, ti siedi sulle seggioline sul marciapiede e fissi quella parete azzurra con piastrelle che ti trasporta immediatamente in un'isola in Grecia. Occhio ad essere ancora sobria quando affronti le porte saloon per andare in bagno.
Gestione familiare. Fa anche tabacchi. 
Devo ringraziare la Sabri per avermi introdotta.

 
Isolotto Vecchio
TANTA ROBA - via dei Rododendri, 5r
Recentissima scoperta, lode alla Giulia che ci ha comprato casa a due passi. In uno slargo pieno di alberi alti  si nasconde queta gelateria + latteria + bar che mette un buffet classico (patatine, crostini a fegatini, cubetti di mortadella, rotelle di wurstel, olive) all'ora dell'aperitivo. Uno spritz 3,50, una Moretti grande 2,50. La clientela è vivace, hanno da poco comprato due tavolini con panche misura bambini. Chiude all'ora di cena.
La gioia di essere in villeggiatura al mare.




Nessun commento:

Posta un commento