domenica 8 novembre 2015

Festina ma che genere di film?



Giorni di opportunità per chi ama saltare fuori dai bordi degli stereotipi di genere.
La 50 giorni al cinema Odeon di Firenze sta marciando a passi decisi dentro un novembre denso di suggestioni.
Dal 5 al 10 novembre Festival Internazionale di Cinema e Donne porta in sala un focus sul rapporto tra donne, cinema e democrazia. Paese ospite, la Tunisia, con la regista Sonia Chamkhi, ma anche i film d'animazione delle registe portoghesi, il “femminismo sociale” di Italia, Portogallo e Canada e ospite la regista e scrittrice Guo Xiaolu.
La persona ed i suoi nuovi diritti ispirano il programma della 37esima edizione del Festival Internazionale di Cinema e Donne, il festival diretto da Paola Paoli che valorizza il contributo al femminile nella cinematografia internazionale.

Segue a ruota il Florence Queer Festival, dall'11 al 17 novembre.
Chi è banale è perduto.

Nessun commento:

Posta un commento