mercoledì 15 luglio 2015

Festina Apriti cinema


Ultimi 7 giorni di cinema gratuito in piazza SS. Annunziata a Firenze.

MERCOLEDì 15
BORN TO BE A WRITER – Ritratti di scrittori dall’archivio del Festival dei Popoli
Dinner with Murakami di Yan Ting Yuen
(Paesi Bassi, 2007, 54′)
Un ritratto poetico dello sfuggente scrittore giapponese Haruki Murakami, nato nel 1949 da un monaco buddista e dalla figlia di un mercante. Oggi vive negli Stati Uniti. Perché i suoi libri sono diventati così popolari ed amati in paesi del mondo tanto diversi tra loro? Il film ci guida in uno straordinario viaggio in Giappone alla scoperta del mondo surrealista di Murakami.

GIOVEDì 16
Premio Fiesole ai Maestri del Cinema 2015
“Cuore di tenebra – Il cinema di Dario Argento”
Phenomena di Dario Argento
(Italia 1985 – colore – 109’)
Un’adolescente americana di nome Jennifer viene affidata a un collegio svizzero e per lei iniziano alcune disavventure legate al suo sonnambulismo ma anche a un misterioso assassino di bambine scomparse nei pressi del collegio. Viene aiutata da un anziano entomologo che le consegna in una gabbietta la “mosca sarcofaga” che dovrebbe aiutarla a trovare l’omicida.

VENERDì 17
Balkan Florence Express
Shangay Gypsy di Marko Naberšnik
(Slovenia, 2012 -124′)
“Il padrino” in versione rom. La saga familiare della famiglia rom Mirga. Lutvija Belmondo Mirga racconta la storia di 4 generazioni, lui stesso è il re dei gypsy che crea il proprio villaggio e lo chiama Shangaj. Una storia di amore e famiglia che segue le sorti del suo paese, dalla nascita alla disgregazione.

SABATO 18
Florence Korea Film Fest
A Hard Day di Kim Seong-Hun
(Corea del Sud 2014 – 111′)
Tornando in macchina dal funerale della madre, il detective della omicidi Gun-su investe un uomo in una strada di campagna. Preso dalla disperazione, infila il cadavere nella bara della madre. Pochi giorni dopo, il delitto di Gun-su compare nel database della polizia ed un suo collega inizia ad indagare sul caso. Gun-su è preoccupato dal momento che il compagno lentamente scopre altri particolari dell’incidente. A complicare le cose un testimone si fa avanti: il detective Park Chang-min. Per qualche incomprensibile motivo Park vuole il corpo dell’uomo; non avendo altra scelta, Gun-su dissotterra la tomba della madre e recupera il cadavere, notando strane ferite su di esso.

DOMENICA 19
Una Finestra sul Nord
Open up to me (Kerron sinulle kaiken) di Simo Halinen (Finlandia, Svezia 2013 – 95′)
Bella e intelligente, Maarit è nata uomo. A causa del suo cambio di genere è stata allontanata dalla figlia e dalla sua ex vita. Innamorandosi di Sami, un allenatore di calcio, Maarit crede finalmente di aver trovato il suo posto nel mondo ma il loro legame è messo a dura prova quando Sami dovrà confrontarsi con i suoi pregiudizi più nascosti.

LUNEDì 20
Lo Schermo dell’Arte Film Festival
Station to Station di Doug Aitken
(USA 2014, 71’)
Anteprima italiana alla presenza dell’artista
Primo lungometraggio dell’artista americano Doug Aitken, Leone d’oro della Biennale di Venezia nel 1999, il film racconta il viaggio da New York a San Francisco su un treno concepito come una “scultura cinetica di luce”. 62 ritratti, di 1 minuto ciascuno, che raccontano l’esperienza di viaggio di una comunità di creativi tra happening, concerti improvvisati e interventi site specific lungo la strada. Un film che esplora gli infiniti linguaggi della creatività contemporanea e il significato stesso del fare arte. Il film Station to Station è distribuito in Italia da Wanted e da Lo schermo dell’arte film festival.

MARTEDì 21
Premio Fiesole ai Maestri del Cinema 2015
“Cuore di tenebra – Il cinema di Dario Argento”
Il fantasma dell’Opera di Dario Argento
(Italia 1998 – 106’)
Dal testo classico di Gaston Leroux, ambientato nella fastosa e festosa Parigi dell’Ottocento, Argento ha costruito una sulfurea discesa nei sotterranei del tempio dell’opera lirica in compagnia della figlia Asia, alla ricerca dei fantasmi e le seduzioni del passato, dei sogni, dei misteri irrisolti dell’inconscio.

Tutte le proiezioni si tengono alle ore 21.30 e sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.
I film sono in lingua originale sottotitolati in italiano.

Nessun commento:

Posta un commento