domenica 26 aprile 2015

Festina Lente: Floating Seeds - Bando

floating seeds firenze
 
Festina Lente è lieta di presentare
FLOATING SEEDS
bando per progetti
agricolo-cultural-popolari


Format
Ispirati dalle Sunday Soup americane (concept 2007 del collettivo Incubate di Chicago), proponiamo un pranzo in cui la socialità legata al cibo diventa canale di finanziamento per un progetto legato a tematiche green e/o folk. In particolare il bando è interessato a intercettare proposte artistico-culturali da realizzare all'aperto, a completamento di un rituale legato alla città di Firenze che Festina Lente propone per Estate Fiorentina, nel settembre 2015 (vedi i dettagli dell'edizione EF2014).
 Nello specifico, mettiamo in palio parte del ricavato del pranzo (il netto dalle spese) per il progetto che durante il pranzo stesso riceverà dai commensali il maggior numero di voti.

Come candidare il vostro progetto
Inviare una mail a la.festina@gmail.com con un file jpeg o png illustrativo della proposta e un file word in cui copiare le seguenti domande e compilare le risposte:
  1. Nome dell'artista o collettivo o associazione proponente
  2. Contatti referente (mail + telefono)
  3. Biografia sintetica dei soggetti coinvolti (max 500 battute)
  4. Titolo e Descrizione del progetto (max 1000 battute)
  5. A quale bisogno collettivo risponde il progetto?
  6. Come intendete spendere il finanziamento?
Deadline: ore 13 del 15 maggio 2015.
La selezione dei progetti sarà comunicata entro il 20 maggio 2015.

Data pranzo
Domenica 24 maggio 2015
Chiunque potrà partecipare per conoscere e sostenere i progetti candidati.
 L'evento farà parte del calendario del Chelsea Fringe Festival a Firenze (dettagli) e avrà luogo in un'uliveta con vista, zona Cure Alte,
con il supporto di Treedom e Associazione Produttori del Pratomagno.

Link di approfondimento
Bando Festina Lente 2012 con progetti slezionati>>Link
Soup network (rete internazionale) http://sundaysoup.org/soup-network
Tavola Periodica (esempio italiano) http://latavolaperiodica.wordpress.com/

Nessun commento:

Posta un commento