martedì 6 maggio 2014

Festina ed i DissacrAttori

Non stanno dando lezioni di nuoto. Sono due attori in missione. Li chiamano i DissacrAttori.

Alessandro e Silvia erano in classe insieme al liceo classico di Montepulciano. Ognuno per la sua strada, poi dopo vent'anni si ritrovano e lavorano insieme ad uno spettacolo che, guarda caso, parte proprio da quei testi che ti fanno studiare tra i banchi. 'E così che i protagonisti epici dell'Odissea entrano nei loro discorsi come se fossero i personaggi di Sex and the City, umanizzati e bistrattati da una logica implacabile: ma vedi questo Ulisse che comunque, checchè se ne dica, ci mette 20 anni a tornare dalla sua amata Penelope, che sarà anche amata, ma in quei 20 anni lui ne conosce biblicamente altre 200...insomma qualcuno la verità la dovrà dire prima o poi!!!
Il 15, 16 e 22, 23 maggio va in scena I DissacrAttori del Mito alla Villa di Colonnata (Sesto Fiorentino), lo spettacolo che fa scendere Ulisse dal suo piedistallo. Lo seguono Antigone e Creonte, che vengono a confessarsi tra il pubblico. É un viaggio di avvicinamento al mito, dissacrante perché gli attori portano a guardarlo da vicino, con gli occhi di chi vive quest'epoca, e la poetica dell'essere umano instaura quel legame tra il passato ed il presente che solo la storia può confermare.
Mamme portateci i figlioli, non la trovate una sintesi dell'Odissea più breve di 20 minuti.
Un assaggio

attori: Alessandro Waldergan e Silvia Frasson
complice: Naomi Berrill (violoncello e voce)
"Una bella storia per essere tale deve prima farti ridere e poi strapparti il cuore" dice Chuck Palahniuk.

INFO E PRENOTAZIONI: 0578.226273
info@fondazioneorizzonti.it

Costo 10 euro, inizio ore 21:00
prodotto dalla Fondazione Orizzonti d'Arte di Chiusi
www.fondazioneorizzonti.it

Nessun commento:

Posta un commento