mercoledì 14 maggio 2014

Festina Dim Sum



Dim sum è il termine che si usa nel sud della Cina per indicare un pasto, in particolare quello della domenica o di festività particolari, composto da piccole porzioni di pietanze con carne, pesce o verdura, ma anche dolci o frutta. Di solito le pietanze sono servite in un cestino, rigorosamente abbinate al tè. Alcune famiglie cinesi amano acquistare dim sum in occasioni speciali quali la festa della mamma o il capodanno cinese, ed i genitori portano i loro bambini a mangiarlo la domenica mattina per incontrare e salutare i nonni. Alcuni portano con sé giornali e commentano le notizie con i familiari.

Al 37r di via de Neri a Firenze Dim Sum è il nome del ristorante cinese che non ti aspetti: nel ripieno dei ravioli trovi la chianina o l'astice, i noodle sono fatti a mano nella cucina a vista. Tè che viene servito più volte, compreso nel coperto e prezzi contenuti. Esempio di fusion che prende il meglio da Oriente ed Occidente, assolutamente da provare.
La sala, minimalista e apparecchiata sia con bacchette che con forchette di design, non è grandissima: per prenotazioni tel 055 284 331
Giorno di chiusura: lunedì, aperti pranzo e cena. 

Nessun commento:

Posta un commento