lunedì 25 novembre 2013

Festina River to River 2013



Lo confesso, in India non ci sono mai stata. Ma c'è una festa che più di tutte mi chiama da lontano attraverso i mesi: Holi, l'esplosione dei colori. Una pioggia di acqua mista a colore in polvere cade su Varanasi e la gente diventa viola, gialla, rossa e blu. C'è un documentario che martedì pomeriggio (26/11) racconta tutto questo, DANCING COLOURS, ore 18.30.

Le storie che il River to River mette in mostra sono tante e variegate. 
Venerdì sera ho imparato quanto il cricket possa unire tre amici, con la forza di un sogno e di un negozio da aprire insieme, e quanto gli scontri tra gruppi politico-religiosi possano dividere per sempre, in KAI PO CHE (BROTHERS FOR LIFE).


Sabato mi sono innamorata di un falegname, THE COFFIN MAKER, che a 31 giorni dalla sua morte, impara la gioia di vivere e la condivide con la moglie, Isabella, donna strepitosa.


Domenica pomeriggio ho scoperto che un uomo da solo può piantare una giungla. A MAN WHO PLANTED THE JUNGLE, incredibile documentario che racconta la riforestazione di un’isola in mezzo al fiume Brahmaputra nello stato di Assam per mano di Jadav Payeng.

Tante storie quelle in cui potete addentrarvi, molte che riflettono sul ruolo della donna in una società tenuta insieme dai tabù come se fossero spilli.
Scegliete cosa ascoltare e vedere: il programma>>Link

Il Festival prosegue all'Odeon di piazza Strozzi (Firenze) fino al 28 novembre.
Le singole proiezioni costano 5 euro (ridotto 4 per soci coop etc), il biglietto giornaliero 8 ridotto 7.

Nessun commento:

Posta un commento