martedì 16 luglio 2013

Festina fotografati la pelle nuda

La scoperta del gruppo facebook Donne che appena in spiaggia pubblicano una soggettiva delle ginocchia (vedi) mi ha portato dentro al concetto: è estate! Tra un maxibon e una parola crociata, ognuno di voi sta per diventare il fotoreporter della propria vacanza. Per pietà di amici e contatti sui social network, fatelo con stile!

Ecco che a metà luglio, il caldo sforna il consiglio fotografico di Festina: Scegliete un filo conduttore per gli scatti più belli della vostra estate. 
Avete presente il Nano da Giardino di Amelie? 

Portando dietro un oggetto che abiti le vostre foto o scegliendo una macchina fotografica vintage, costruirete un servizio diaristico con i fiocchi. Per chi vuole azzardare la costruzione di un apparecchio da una scatola da scarpe, qui le istruzioni>>Link
Aggiungete i vostri consigli per autopaparazzare la propria vacanza!
Un'altra ispirazione per costruire la vostra storia, potete trovarla in Follow Me, il lavoro in cui il fotografo Murad Osmann colleziona ritratti della fidanzata. La si vede di spalle ed in primo piano ricorre la mano di lei che ci conduce in giro per il mondo.


Partite e siate felici, popolo facile all'autoscatto e alla perdizione.

1 commento: