venerdì 10 maggio 2013

Festina su Marte

Terra chiama Marte, Terra chiama Marte. Marte rispondi, mi sono innamorata.

Da poco tempo Curiosity è sbarcato su Marte, riaccendendo l’interesse sempre vivo dell’umanità nei confronti del pianeta rosso. Da questo presupposto nasce l’idea di esprimere, attraverso le più differenti discipline artistiche (musica/teatro/danza/visual) e con un nucleo di giovani artisti, le suggestioni, le evocazioni, il fascino che il pianeta esercita sugli uomini: sono nate così delle performances itineranti e connesse fra loro che avranno luogo presso diversi spazi dell’Osservatorio Astrofisico di Arcetri nei giorni 21, 22, 23 maggio 2013. Prima delle performances, John Robert Brucato, ricercatore all'INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri, esperto di astrobiologia, terrà degli incontri informali su Marte e sulle scoperte ottenute grazie a Curiosity. Alla fine sarà lanciato al pubblico il progetto a dir poco futuristico creato dalla società olandese MARS ONE: la realizzazione della prima colonia umana su marte prevista per il 2023.
Dal 17 al 19 maggio si svolgerà presso il Teatro di Settignano MARTE CONTEMPORANEA LAB, workshop per giovani danzatori finalizzato alla creazione di un evento fra arte e scienza che si terrà presso l’osservatorio astrofisico di Arcetri a Firenze.

MARTE CONTEMPORANEA. CurioCity Session 1.0
Eventi in bilico fra arte e scienza
Osservatorio Astrofisico di Arcetri, Firenze
21 – 22 – 23 maggio 2013 ore 20.45

Gli eventi sono per gruppi di 60 persone. Indispensabile la prenotazione al 3471961898 o
scrivendo a info@associazioneblimp.com

I biglietti si acquistano, previa prenotazione obbligatoria, il giorno stesso dello spettacolo dalle ore 20.00 esclusivamente presso l’ingresso dell’osservatorio in via Pian dei Giullari 16/r . E’ indispensabile la puntualità: ritrovo al cancello in via Pian dei Giullari alle 20.30. Subito dopo l'ingresso del gruppo il cancello verrà chiuso e non sarà possibile entrare ad un orario diverso da quello prestabilito. L'accesso avviene esclusivamente dal cancello di via del Pian dei Giullari, 16 r. Poichè la strada è stretta, non è possibile sostarvi o parcheggiare; si suggerisce di effettuare la sosta nello slargo tra Via Torre del Gallo e in Via Pian dei Giullari, raggiungibili facilmente (anche in pullman) dal bivio di Via del Giramontino, provenendo da Viale G. Galilei, sia in direzione Piazzale Michelangelo che in direzione Porta Romana.

In caso di pioggia gli eventi sono rinviati a data da definire

BIGLIETTO: posto unico 7 euro.
un evento di Associazione BLIMP col sostegno del Comune di Firenze, Assessorato alle Politiche Giovanili

Nessun commento:

Posta un commento