venerdì 21 dicembre 2012

Festina Tendenze 2013


Da grande voglio essere una di quelle donne che si guardano intorno e vedono il futuro. Nella moda ci sono i coolhunter, Festina intende acquisire una visione a livello sociale.
Di cosa avremo bisogno nel 2013? Quali forme sta per assumere la nostra socialità?
Proviamo a dipanare la nebbia della sfera di cristallo ripercorrendo alcune tendenze emerse a Firenze, verso l'infinito ed Oltrarno.

risorse
Promuoversi in comunità virtuali - MadinItaly / CheFare
il Baratto - Swap Party / al ristorante

loisir
Le periferie attraenti - Spectre Live Club
Temporary bar e shop - Zenzero catering bio
passeggiare nei giardini - Boboli, Corsini, Vegni e tutti gli altri

Ne emerge un quadro vintage, pratico, che avvicina il Nord Europa alle sponde mediterranee. Siamo esseri di ciccia che davanti ad un computer si astraggono, si connettono con persone ed esperienze interplanetarie e poi hanno bisogno di scroccare una sigaretta ad una bella ragazza in San Frediano. Per necessità o virtù abbiamo il gusto di riappropriarci delle scarpe Gucci della nonna e di muovere passi verso una realtà da contraffare a nostra immagine. Aggettivi in ascesa: genuino, familiare, ecologico, itinerante.

lavoro
La trend guru Lidewij Edelkoort rassicura noi tutti, nonostante il periodo critico che pesa sulle nostre teste di disoccupati e scarsamente occupati, indicandoci una strada: “Ora inizia un nuovo percorso, fatto di maggiore attenzione alle cose, un periodo in cui la parola d'ordine sarà autenticità. Questa è una crisi che monda - e continua - Man mano che passa il tempo, mi convinco sempre più che saranno gli agricoltori gli attori più importanti del prossimo scenario mondiale. Quella che ho scherzosamente chiamato la"lobby dei farmers" diverrà potentissima. Saranno loro a decidere cosa mangiare e cosa invece no, avranno nelle loro mani la nostra salute, che è la cosa più importante nel prossimo futuro. Il cibo e i prodotti naturali saranno l'oro del futuro. Perché il cibo è comfort, amicizia, creatività, felicità. E' la nostra benzina”.
Per dirla in tre parole, diamoci all'agricoltura, e buon appetito.

Segnala i nuovi trend che vedi all'orizzonte!

6 commenti:

  1. e l'acqua la bevanda più chic

    RispondiElimina
    Risposte
    1. barista veronese la chiama: le regina delle bibite

      Elimina
  2. la cultura...fondamentalmente......che non prescinde dall'armonia latina

    RispondiElimina
  3. Attenzione e autenticità:
    ...essere felici è una scelta di vita, impegno nei giorni feriali e festivi, esperienza che vede affaccendati tanto il cuore quanto la testa e la pancia (sede degli istinti più puri), un'attività manuale - artigianale, oserei dire - affine a quella dell'orto, della danza e della cucina, come a qualsiasi altra arte che è, in realtà, 'modus' essendi/vivendi. Una "pli", per l'appunto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piega, come ti svegli al mattino e ti 'srotoli' durante il giorno... in estrema sintesi e summa! Grazie per il primo post dell'anno novo, Festina Lente, che sia frizzante e luminoso come l'olio.

      Elimina