mercoledì 23 maggio 2012

Festina per Bacco, per Fufluns!


Il Bacco dei Romani, il Dioniso degli antichi Greci, tra gli Etruschi si chiama Fufluns. Dio liberatore dell'energia vitale, conduceva all'estasi grappoli di fedeli addobbati con pelli di animali, incoronati con corone di pampini, che danzavano e suonavano al ritmo del ditirambo e al grido di «eueu».

Avete quattro giorni di tempo per trovare il modo di farvelo amico: questa domenica, 27 maggio, è la data scelta per Cantine Aperte, edizione 2012. La manifestazione che coinvolge tutta l'Italia, facendo del vino il motivo principale per la scoperta di castelli, fattorie e colli dissestati, ha come sempre un bel riscontro in terra toscana. 
In nome dello slogan “Vedi cosa bevi”, per quella giornata le aziende raccontano le loro eccellenze, mostrano i loro segreti della produzione, guidano alla degustazione, propongono iniziative, mostre, musica dal vivo, escursioni naturalistiche e nei vigneti, degustazioni di prodotti dei territori e molto altro ancora.

Ecco il pdf con la Lista delle Cantine visitabili in Toscana>>Link
Altre cantine e altri dettagli nel sito di Movimento Turismo vino



Nessun commento:

Posta un commento