mercoledì 15 febbraio 2012

Festina Parapiglia!

Oggi mi sono svegliata imprecisa. Un ronzio nella testa e una vaghezza assoluta sui miei confini.
Ieri sera mia mamma mi ha raccontato che un pomeriggio dei primi anni '90, accompagnandomi al compleanno di un'amica di scuola, rimase colpita dal pianto disperato di Sara Meloni, 8 anni. "Si sente male?" chiese alla mamma di Sara. "No, si è lasciata con il fidanzato" le rispose. "Ah, ma allora non è nulla! Non sarà un po' esagerata?" replicò mia mamma. "Sai era tanto che stavano insieme, sono giorni che sta male".
Questo episodio io non lo ricordo, ma ho in mente stampati i primi giri sull'asfalto del gioco della bottiglia. Parapiglia!

C'è un'età in cui ci comportiamo per emulazione. C'è anche un'età in cui questa fase finisce o per certi versi, non smettiamo mai?

Buon San Faustino!
Lo auguro a chi si sveglia impreciso, spaventato, a volte annoiato oppure spaiato come un calzino a righe verticali. Stasera vi invito a IN AMOR VINCE CHI FRIGGE: idea ludica e retrò di Festina Lente. Si viene con le amiche, si viene da soli senza problemi che Festina vi trova subito subito da fare. Dove e come: leggi qui>>Link

Nessun commento:

Posta un commento