giovedì 14 luglio 2011

Festina Documentari Musicali anni 80

Prosegue ogni giovedì la rassegna Stop Making Noise che porta con il Festival dei Popoli di Firenze un ciclo di documentari anni 80 alle Murate. Ecco il programma che fa parte delle proposte "cinema in cuffia" dell'Estate Fiorentina 2011.

GIOVEDì 14 LUGLIO ore 21.15
THE CURE IN ORANGE di Tim Pope (GB, 1987, 113’) A metà degli anni ottanta il cantante e leader Robert Smith dei CURE è insicuro se continuare o no a con la band. Per lasciare ai posteri una testimonianza della creatività del gruppo, all’apice in quegli anni, viene deciso di filmare il concerto del 9 agosto 1986 nell’anfiteatro romano di Orange, in Francia. Il concerto diventa una performance storica.

GIOVEDI 21 LUGLIO ore 21.15
STEP ACROSS THE BORDER di Nicolas Humbert e Werner Penzel (Germania/Svizzera, 1990, 90’) Affascinante improvvisazione visiva di Nicholas Humbert e Werner Penzel, filmata tra Usa Europa e Giappone, sulla vita e la musica di Fred Frith. Un’ora e mezzo di poesia visiva espressionista (con una fantastica fotografia) per raccontare un mito della new music.

GIOVEDI 28 LUGLIO ore 21.15
STOP MAKING SENSE di Jonathan Demme (USA, 1984, 88’) Nel dicembre 1983 i Talking Heads si esibiscono al Pantages Theater di Hollywood. Jonathan Demme riprende il concerto e lo trasforma in un evento cinematografico (è il primo film musicale a impiegare la registrazione digitale in presa diretta) dove le canzoni della band newyorkese si fondono con una scenografia sviluppata in movimento.

GIOVEDI 4 AGOSTO ore 21.15
BRAND NEW DAY di Amos Gitai (Francia, 1987, 93’) Il tour degli Eurythmics 1986 in Giappone, tappa finale del tour mondiale di Annie Lennox and Dave Stewart per promuovere l’album “Revenge”. I concerti e la scoperta da parte dei protagonisti delle melodie e dei suoni propri della cultura giapponese.

Tutti i mercoledì invece l'appuntamento con i racconti collettivi e gli esperimenti di Festina Lente con Bottom up>>Link

Nessun commento:

Posta un commento