venerdì 13 maggio 2011

Festina FE Toscana Factory

Forse non tutti sanno che all'interno di Fabbrica Europa esiste un progetto rivolto ai giovani artisti del territorio regionale, denominato Toscana Factory. Durante questa settimana Toscana Factory ha portato alla Stazione Leopolda concerti, oggetti artistici e spettacoli. Giovedì sera Festina si è imbattuta nell’installazione The junk gang di Jean Bacho, ha seguito il concerto dei Camillocromo con le melodie del nuovo album e le musiche dei Global Kan Kan. Sempre toscana anche la produzione di Abito presentata dalla Compagnia Laboratorio Pontedera, ispirato a Il libro dell’inquietudine di Pessoa.

La compresenza ravvicinata ha il fine di portare attenzione, ma anche quello di incentivare una rete di collaborazioni tra artisti. Festina osserva che viene attivata anche un'altra rete, quella della conoscenze locali, che porta a Fabbrica Europa una serie di persone più nuove alla manifestazione.

Gli appuntamenti con Toscana Factory per le prossime settimane a Fabbrica Europa sono i seguenti:
18 maggio ore 23 Hot Rats Vowland
20 maggio ore 21 This is Florence Premio Toscana Factory - Dance
0re 23 Flo(w)rence, Sensi Cellar, Shestaya, Jstar/Mc mystro
28 maggio ore 22 La Scena Muta

Chi sono quelli nella foto? Scoprilo in questa intervista 2010>>Link
Altri articoli di Festina inerenti a Fabbrica Europa>>Link
Il programma sul sito>>Link

Nessun commento:

Posta un commento