venerdì 17 dicembre 2010

Festina Let it snow

Firenze oggi è neve. Ha iniziato ad esserlo all'ora di pranzo e anche chi è scappato verso casa alle 13, in molti casi ha impiegato almeno 3 ore per arrivare. Neve per tutti. Neve su tutti.
I disagi alla mobilità sono stati amplificati dal blocco che ha interessato le linee Ataf. Ha capitolato anche la tranvia, non me l'aspettavo! In molti casi, unico mezzo per tornare a casa stasera: i piedi. La neve è bellissima, per chi ha piedi.
L'allegria dell'eccezionalità ha impregnato la giornata e regalato scorci insoliti. Alcuni esempi dalla rive gauche: pupazzi di neve di dimensioni umane avvistati al Lungarno Santa Rosa, autobus parcheggiati per la notte sul Ponte Santa Trinita, passeggiate senza fretta lungo via del Sansovino trasformata in oasi pedonale. Ora che è buio, il manto bianco diffonde una luce pulita. Ovatta, e ghiaccia.
Firenze: Let it snow Let it snow Let it snow.
Hai alternative? ;]

Cliccate nei commenti e lasciate le vostre storie di neve!

6 commenti:

  1. Disagi a parte come me la son goduta oggi la città non l'avevo mai fatto prima, tutta a piedi sotto la neve

    RispondiElimina
  2. volo per londra cancellato....
    (però firenze con questa coperta morbida e soffice è davvero splendida!)

    RispondiElimina
  3. Beh personalmente mi sono fatto due ore di cammino verso la stazione centrale dove ho aspettato per più di due ore che partisse un treno...

    C'è a chi è andata peggio, per esempio mio padre che dalle due del pomeriggio è ancora in coda in autostrada fermo al solito punto verso firenze scandicci, senza acqua, senza cena niente dato che la protezione civile non si è fatta vedere.... ed è l'una di notte!!!

    RispondiElimina
  4. w i piedi, domani sperimento la bici, ne ho viste tante in giro e addirittura uno con gli sci di fondo in piazza beccaria. Festina ma è una tradizione locale fare palle giganti e rotorarle per le strade? decine di persone si dedicavano a questo gioco, un alternativa al pupazzo?

    RispondiElimina
  5. Allora...esco da lavoro alle 15 e 30 e mi faccio tutta Prato a piedi, fino a Firenze in treno (aspettando 3 ore alla stazione a Prato prima di partire), arrivo a Montevarchi alle 23 e 30! Prendo la bici,che mi "aspettava" sommersa dalla neve, la spingo fino a casa e...vedo che alla mia macchina è crollato un ramo bello consistente addosso...ma poi scopro che non l'ha neanche sfiorata!!! Ci saranno mancati 2 centimetri!Mitica Punto!!!:-)))

    RispondiElimina
  6. anche io sono tornata a casa a piedi dal Poggio imperiale fino a varlungo.....da ripetere....!!!!!!!

    RispondiElimina