sabato 6 novembre 2010

Festina a pranzo da Rocco

Quattro amiche si danno appuntamento il sabato all'ora di pranzo per raccontarsi i misfatti erotico-sentimentali della notte precedente. Sex and the city? No, siamo a Firenze alla trattoria Da Rocco all'interno del mercato di Sant'Ambrogio.
Di lato il macellaio rubacuori cerca il suo riflesso su un vetro, scrutando quel capello bianco che spunta sulla tempia. Una signora rincorre una zucchina tonda scappata dalla busta poco dopo esser stata acquistata.
Le quattro amiche aspettano che due signori distinti paghino il conto e poi prendono il loro tavolo, a fianco di una coppia di turisti neozelandesi. Per prima cosa, chiedono il vino che arriva impagliato. Nel menu della trattoria ci sono ricette tradizionali toscane, dalle zuppe ai contorni di fagioli, tagli di carne e insalate. Intanto una studentessa di architettura si vizia con un risottino da asporto che mangerà sulle scale davanti alla chiesa, ispirata dalla mattinata di sole. Non spende più di 3 euro.
Da Rocco il personale sfrutta l'area al centro per prendere le ordinazioni, scherzare e servire i clienti. Si spende poco e se il dolce viene chiesto alla giusta maniera, arriva in tavola con un rinfornzino offerto dalla ditta. La trattoria è aperta nell'orario di mercato: fino alle 14:15 circa, dal lunedì al sabato.

3 commenti:

  1. Favoloso!!
    Ricordi quella volta chia siamo andate insieme =)

    RispondiElimina
  2. festina, ti invito a pranzo da rocco, (e paolo e maddalena), domani... vieni? maurizio

    RispondiElimina
  3. Maurizio mi mangio le mani, leggo in ritardo ;]

    RispondiElimina