venerdì 10 settembre 2010

Festina was WRONG

Ieri è stato il nome Enrico Brizzi, che mi ha evocato Tre Ragazzi Immaginari ed il gergo di Jack Frusciante è uscito dal gruppo, a portarmi all'Ex Fila (dietro l'Esselunga del Gignoro a Firenze).
Dal 9 all'11 settembre è in corso il Wrong Festival, un'indagine sul concetto di errore come elemento liberatore di creatività. E allora reading che diventano concerti, arti visive, bancarelle di artisti che lavorano con materiali di recupero. Ha chiuso la serata di ieri il cantautore Fausto Rossi, una nota di merito per i pezzi con Brizzi alla voce e i musicisti Obo (oshinoko bunker orchestra) a chitarra e batteria. Un'altra nota positiva: la bella quantità di gente che finlamente affolla questo spazio.

Il programma, tutto a ingresso libero, descrive così le serate in arrivo:
Le nuove tendenze dell'elettronica tracciate da Populous dominano la seconda serata (venerdì 10 settembre, ore 21.30). Il manipolatore proveniente dal Salento captato dalla Morr Music, e produttore affermato in Europa e negli Stati Uniti porta le sue evoluzioni dell'electro pop ormai onnivoro sperimentate nei lavori pubblicati per l'etichetta tedesca.
A segnare definitivamente la caratterizzazione della serata, l'idm del duo fiorentino degli Ether e chiusura dubstep con la crew di Inner City Jungle.

Il finale del Wrong Festival arriva sin dal tardo pomeriggio con apertura alle 18,30 di sabato 11 settembre.
All'ora dell'aperitivo alla From Scratch, il Wrong Festival mette come colonna sonora le eccentriche ballate acustiche sempre più essenziali del marchigiano Mattia Coletti, e il set a nastro di Mangiacassette l'eccentrico progetto solista del polistrumentista, giornalista, critico e agitatore culturale pistoiese Lorenzo Maffucci.
'Va bene, Conduci Tu', performance di Debora Minà, realizzata in collaborazione con Elisa Gallo Rosso e con Nicola Barbagli, vincitrice del premio "Libera i libri" al Festival Narrazioni 2010 di Poggibonsi, segnerà il passaggio alla sessione finale degli ultimi tracciati del Wrong Festival. Questi ultimi scanditi da tre nomi 'sbagliati' in concerto:
Samuel Katarro & His Tragic Band, Alessandro Fiori, la mini orchestra My Awesome Mixtape.
Maggiori info nel sito dell'Ex Fila>>Link

3 commenti:

  1. Brava Festina fai bene a promuovere l'inizative all'Ex Fila che ha sempre avuto un'ottima programmazione ma che fa fatica ad attirare a se il pigro, abitudinario pubblico fiorentino!

    RispondiElimina
  2. Ah dimenticavo mitico Fausto Rossi! Son tornato a casa convinto che mi avessero svaligiato tutto....

    RispondiElimina
  3. Ah ah ah! Rimane l'interrogativo MA CHIII

    RispondiElimina