domenica 12 settembre 2010

Festina e i flash mob

L'espressione FLASH MOB si è diffusa a Firenze come nel resto d'Italia con una certa versatilità, accumunando i fan di Michael Jackson agli ideatori di campagne di marketing virale, fomentatori di folle, precari in protesta, perditempo, ambientalisti, disturbatori di coscienze.

Oggi pomeriggio (domenica 12 settembre) doppio appuntamento.
Il primo è alle 17:00 in piazza SS Annunziata per l'evento IRRADIAZIONI. Lo promuove un profilo facebook dal nome Santissima Annunziata. Per capire meglio chi ci sta dietro e le motivazioni del prendere il sole in uno spazio urbano, il modo più efficace pare farci un salto. Queste le istruzioni:
Cosa dovrete portare con voi:
A-un costume da bagno indossato sotto i vostri vestiti,in maniera da spogliarvi ed essere pronti velocemente senza dare scandalo.
B-un telo da mare preferibilmente blu ,se non lo avete di questo colore portatelo azzurro o bianco o verdemare o giallo …infine se lo avete solo rosso o marrone o di altro colore portatelo ugualmente
C-ciabattine da scoglio o da spiaggia,cuffie da bagno ed occhiali da sole.
D-Chi possiede una radio la porti con sé. sarebbe bello avere tante radio.
Importante !!! vi ricordo che verrete fotografati e filmati e che quindi tramite la vostra partecipazione acconsentite all’uso artistico delle immagini prodotte.

Il secondo è organizzato da NIVEA FOR MEN, si svolgerà alle 19:00 in piazza della Repubblica. Chi vuole partecipare deve farsi trovare alle 18:00 in piazza Strozzi e prepararsi ad un un mix fra “1,2,3 Stella” e “Il Gioco della Sedia”.

4 commenti:

  1. ma quante ne inventano!

    Anna

    RispondiElimina
  2. Io ho sempre declinato gli inviti perché m'ha fatto sempre una tristezza infinita, però pace, se piace ben venga (io passo ovviamente).

    RispondiElimina
  3. Ciao Kekule, il tuo nome mi ricorda un barbuto chimico tedesco! Festina si entusiasma quando il virtuale diventa strumento per incontri reali, ma questo non giustifica tutto, hai ragione, a ognuno la libera scelta. Andiamo a caccia di qualità, di qualità!

    RispondiElimina