domenica 15 agosto 2010

Festina USA Philadelphia

Philadelphia è una città tra parentesi tra due fiumi, il Delawere e il Schuylkill, lungo il quale è piacevole pedalare. 'E fatta di edifici in mattoni rossi e scalinate di musei da cui Rocky Balboa scende correndo. Il miglior modo per esplorarla è camminando. Ci si imbatte in una serie di murales giganteschi che ricoprono pareti senza finestre, probabilmente rimaste nude dopo la demolizione di edifici limitrofi.
Festina si è innamorata della zona in cui è ospitata, che si allunga a Sud di lato all'Italian Market in 9th St. I negozi adesso sono anche sudamericani, orientali, ma l'impronta tricolore tra le bancarelle outdoor resta presente. Tra le specialità made in USA, la Cheese Steak riscuote successo e mette in fila i clienti appassionati, 24 ore su 24.
Una lista degli espositori e notizie storiche nel sito>>Link

2 commenti:

  1. festina, il tuo senso critico e il tuo spirito di osservazione mi fanno pensare a una donna di cultura molto al di sopra della media. se poi sei una giovane donna come mi piace immaginarti, hai davvero non una, ma molte marce in più... un bacio

    ps ho creto un gruppo su fb per la concessione del Nobel per la letteratura a Bondi (il ministro...). mi puoi aiutare a trovare proseliti x qst causa? se nn l'hai mai visto guarda il video di bondi mentre legge una sua poesia da vespa a porta a porta... nemmeno su marte sarebbero capaci di tali imprese letterarie.

    RispondiElimina
  2. Bondi???
    Per il resto grazie per come mi immagini ;]

    RispondiElimina