venerdì 16 luglio 2010

Festina USA primo mese. Elvis ride

Il mio viaggio a stelle e strisce compie un mese proprio oggi. Per festeggiare il risultato, invochiamo l'anima eccentrica di Memphis, Elvis Aron Presley.
I luoghi top di pellegrinaggio dei suoi fan in città sono il Sun Studios e soprattutto Graceland, la residenza da lui acquistata e trasformata in un santuario ancor prima della sua morte. Non ci sono stata ma mi raccontano di una collezione di automobili, due aerei personali, una sala di specchi in cui troneggiano tre televisori, stereo e collezione di dischi, un salotto-giungla dotato di cascata, cimeli di ogni calibro.
Tutto questo circonda il luogo di morte e sepoltura del dio del Rock. Ogni anno nelle due settimane in cui riccorrono la morte e la nascita, migliaia di devoti arrivano a Memphis e si siedono per ore nel viale impugnando candele. Lo conosco poco per supporre cosa lui stia facendo e dove sia adesso, ma sono convinta che Elvis ride.

Altre cose che non sono riuscita a fare a Memphis ma vi consiglio se passate di qui:
  • assistere alla messa domenicale con il coro diretto del reverendo Al Green, leggenda del soul
  • party del giovedì sera sulla terrazza dell'Hotel Peabody, senza dimenticarvi di rendere omaggio alle anatre, che camminano sul red carpet e si trastullano nella fontana interna con un uomo di rosso vestito al loro servizio
E domani si cambia città con un treno mattiniero. Provate a indovinare dove siamo diretti!!!

4 commenti:

  1. New York??
    Linda

    RispondiElimina
  2. New York si ma tra un altro mese, Linda!

    Chicago bellissima ma gia' vista. Indizio: Festina va a sud

    RispondiElimina
  3. nuova orelans?? a mangiare gamberi e cozze??

    RispondiElimina