martedì 13 aprile 2010

Festina sulle tracce del principe

Per trovare un principe, può valer la pena di tendergli un'imboscata in abiti succinti lungo il suo percorso...
A Firenze i granduchi solevano percorrere il Corridoio Vasariano, costruito nel 1565 per Cosimo I dall'architetto Giorgio Vasari. In questo modo potevano spostarsi tra casa ed uffici senza bisogno di scorte.
Dal 14 aprile torna ad aprirsi in in forma sperimentale fino al 30 giugno il "Percorso del principe", che collega Palazzo Vecchio a Palazzo Pitti passando attraverso la Galleria degli Uffizi e Ponte Vecchio. Il sito del Comune di Firenze riporta le seguenti informazioni:
Le visite, guidate dal personale dell’Associazione Museo dei Ragazzi di Firenze, dagli assisitenti tecnici museali della Soprintendenza, si svolgeranno con partenza da Palazzo Vecchio (cortile della Dogana) il mercoledì alle 9,30, 11.30, 14.00 e 16.00; il giovedì alle 9,30 e 11.30 e il venerdì alle 14.00 e 16.00 (nei giorni festivi infrasettimanali, le viste verranno effettuate nei soli turni della mattina).
Per l’occasione, è stato istituito un biglietto integrato, la cui prenotazione obbligatoria, può essere effettuata al numero 055/294883 o on line dal sito www.polomuseale.firenze.it.Le tariffe previste per il Percorso del Principe sono stabilite sulla base dell’età: “Intero” di € 19,00 per i cittadini della Comunità Europea che superano i 25 anni; “Ridotto” di € 12,88 per i cittadini comunitari tra i 18 e i 25 anni e “Ridotto” di € 6,75 per i giovani comunitari sotto i 18 anni.

Nessun commento:

Posta un commento